Animando su

Archivi

Musical Pops nella rocca del Castello di Nozzano, pochi km da Lucca, domenica 5 agosto alle 21.30

Prosegue la Musica d’estate tra Torri e Bastioni, iniziata il 22 giugno nei sotterranei delle Mura. L’iniziativa, frutto della collaborazione fra gli ideatori (Animando/Circolo del Jazz di Lucca) e l’Opera delle Mura/Comune di Lucca, mira a valorizzare due beni culturali singolari quali le Mura cinquecentesche e il Castello di Nozzano, a pochi km dalla città. Il ricco calendario (v. link Eventi) propone musica più popolare, che comprende varietà diverse, dal jazz alla musica leggera colta, fino alla classica più nota. Le diverse location degli eventi offrono luoghi affascinanti e spesso ignoti, quali casermette e sotterranei delle Mura 0 la Rocca del Castello di Nozzano, una piazzetta fra mura e torri che svettano verso il cielo aperto.

Alla Musica classica/popolare è ascrivibile il concerto del 5 agosto, domenica ore 21.30, intitolato Musical Pops, un tributo ad autori immortali della storia della musica, da Vivaldi a Puccini, da Grieg a Mozart, fino ai più famosi brani di musiche da film composte da musicisti di livello come Morricone, Rota. Piovani.

I brani sono eseguiti dalla Francigena Chamber Orchestra (12 elementi), con la partecipazione di Ilaria Casai – soprano, Laura De Luca – flauto, Paolo Del Lungo – violino solista. Dirige Rosella Isola.

La Francigena Chambers Orchestra, nata da un progetto in seno al Francigena International Arts Festival, si sta affermando come una delle orchestre più apprezzate della Toscana, sotto la direzione appassionata del M° Rosella Isola, cultore della musica da camera, direttore di coro, docente e diffusore della musica fra i giovani. Negli anni si sono esibiti con l’orchestra prime parti di orchestre europee come Mikhail Zemtsov, Chris Duindam, Timora Rosler, Alessandro Barattini e i maestri Marco Fornaciari, Marco Terlizzi, Michelangelo Lentini, Gabriele Micheli e molti altri. Il suo repertorio spazia dalla musica barocca alla musica del Novecento, con particolare attenzione alla musica da film.

Ecco il programma della serata:

  1. Vivaldi, La Primavera, da Le quattro stagioni
  2. W.A. Mozart, Divertimento in Re maggiore K 136
  3. Bellini, “Eccomi in lieta vesta… Oh quante volte”, da I Capuleti e i Montecchi
  4. Puccini, “O mio babbino caro”, da Gianni Schicchi
  5. Tchaikovsky, Valzer dalla Serenata per archi op.48
  6. Grieg, Prelude da Holberg Suite
  7. Lehár, “Tace il labbro”, da La vedova allegra
  8. Rota, Medley di musiche da film
  9. Morricone, Temi dai film Mission e C’era una volta il West
  10. Piovani, da La vita è bella
  11. Piazzolla, Libertango
  12. Monti, Czardas

Si prospetta una serata indimenticabile per il fascino della musica e del luogo.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.