Animando su

Dai classici al musical

Alla nostra pagina Media alcune immagini dell’evento “Dai classici al musical” tenutosi lo scorso 1 settembre. La Francigena Chamber Orchestra con musiche di Vivaldi, Chaikovskij, Hoelst, de Sarasate, Bernstein, Piazzolla, Piovani, Abba, Elton John, Moricone, Monti

Archivi

2019 – Il Settecento, Musica d’Estate, i venerdì al Caffè delle Mura

L’apparente letargo di questi mesi – dal 7 ottobre 2018, ultimo concerto per violino e orchestra – nascondeva in realtà un ribollente lavorio artistico e organizzativo, che ha prodotto una programmazione a dir poco ambiziosa per l’intero 2019. La anticipiamo per sommi capi.

In primis, abbiamo lavorato al calendario nella Rassegna “Il Settecento Musicale a Lucca”, postato fra gli eventi su questo sito, che comprende proposte di alto livello, con ben 8 concerti che spaziano da Rossini (col giovanissimo Quartetto Rossini, che interpreta le giovanili “Sei sonate a quattro”) a Boccherini, Haydn, Brahms (con l’Archos Quartet), a Vivaldi (il suo stupendo Stabat Mater per la Sacra Rappresentazione del Venerdì Santo), per arrivare al concerto per violino e orchestra su musiche di Geminiani, Pugnani e Slavìk (con una violinista – Lucille Rose Mariotti – non ancora maggiorenne ma virtuosissima), passando da un Concerto (da Lucca all’Europa) che ripercorre i lasciti europei dei musicisti lucchesi emigrati – Boccherini, Barsanti, Geminiani, sotto la guida di un giovane maestro europeo Gianmaria Griglio. E poi la Musica Ritrovata di Animando: Geminiani “arrangiato” dal lucchese Adolfo Betti; Giuseppe M. Carretti il bolognese, maestro di Puccini Senior e Antonio Puccini; e anche, per finire, un Beethoven (Concerto n. 5 l’Imperatore ed Egmont), arrangiato per piccolo ensemble da I. Moscheles, musicista ottocentesco, in prima esecuzione moderna. Alcuni eventi sono preceduti da presentazioni qualificate (i musicologi Daniele Carnini, direttore editoriale della Fondazione Rossini di Pesaro e Marco Mangani, del Centro Studi Boccherini). Inoltre l’apertura della Rassegna riserverà ai primi di marzo una raffinata e gradevole sorpresa, ancora in fieri.

Confessiamo che siamo molto soddisfatti di questo programma, anche perché è nato da importanti e qualificate collaborazioni, non solo quelle locali consuete, ma con altre di grande prestigio nazionale, come Musica con le ali (di Milano, che valorizza giovanissimi talenti, per noi il Quartetto Rossini), la Fondazione Rossini di Pesaro, il Comitato per i grandi Maestri di Ferrara.

In secundis, abbiamo programmato per la Rassegna Musica d’Estate fra Torri e Bastioni in varie location cittadine i concerti estivi, da giugno ad agosto, che, ormai da tradizione consolidata, escono dal recinto della musica classica per confrontarsi e contaminarsi con la bella musica moderna: quest’anno proporremo Nostalgias (Gardel, Troilo, Piazzolla..), un recital De André (al Castello di Nozzano), la Banda De André nelle piazze della città storica, una serata con la Canzone napoletana (Napoli nel cuore, per baritono Giovanni Mazzei e soprano Michèle Buscemi), chiudendo con un Taht’s Musical, di grande effetto, con musiche dai musical più famosi, stranieri e italiani.

Infine, come vedete dagli eventi postati, abbiamo assunto un impegno con gli amici del Circolo del Jazz di Lucca: animare alcune serate dopo cena Al Caffè delle Mura, il venerdì. Ovviamente, in ossequio alla nostra strategia statutaria e, avvalendoci della collaborazione di Laura De Luca – flautista e vocalist di F. de André negli ultimi anni della sua vita –, abbiamo scelto un repertorio di valorizzazione della migliore produzione “leggera”, quella dei cantautori italiani dei decenni passati, da Jannacci a De André a Tenco, da Pino Daniele a Giorgio Gaber, ripercorrendo le città protagoniste del miracolo creativo italiano in campo autoriale: Genova, Milano, Napoli.

Tante scommesse, che speriamo siano ripagate da grande successo, che finora non è mancato. Informazioni più dettagliate sono rinvenibili fra gli eventi sul sito.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.